domenica, febbraio 13, 2011

La ricetta grafica


Lo so, è brutto copiare, ma dopo aver visto il nuovo libro di ricette pubblicato sul sito per Ikea Svezia, non sono riuscita a resistere alla tentazione di fare un piccolo esperimento. Date uno sguardo qui e valutate un'pò,  le foto sono proprio divertenti  e fanno venir voglia di provare!

E' un'po' di tempo,effettivamente, che via internet, sempre più spesso, mi trovo davanti a pagine di eating design, se così lo si puo' definire, dove molti giovani designer, appassionati della buona tavola, non s'impegnano a progettare mobili, utensili, robot esteticamente piacevoli e funzionalmente innovativi, ma vanno a rivisitare  il piatto, la ricetta, applicando al cibo e alla più ampia esperienza dell'evento, dell'incontro tra persone, quelle stesse regole utilizzate per progettare l'oggetto: razionalità, geometria, ricerca di materiali, textures. Trasformano il cibo, in qualcosa di esteticamente accattivante e il momento sociale in una performance artistica ed intellettuale.

Per avere un'idea di che cos'è la cucina rivisitata dal design cominciate dal sito di quella che viene considerata la "grandame" dell'eating design Marije Vogelzang e poi continuate con quello del Proef /Groups , concept sempre della mitica Marije e ristornate d'avanguardia, dove, certamente, (se vi capita di trovarvi ad Amsterdam,) potrete vivere un'esperienza gastronomica un'pò sopra le righe!    

E adesso, veniamo al sodo. La ricettina grafica non è altro, che la messa in bella mostra di tutti gli ingredienti, che vi serviranno per realizzare:


Le ciambelline di patate all'arancia e mandarino

                                                        
 Ingredienti:
200g di patate (3patate)
70g di burro
300g di farina 00
150g di zucchero per l'impasto+100g per decorare.
1bustina di lievito di birra liofilizzato
30ml di latte
la scorza grattuggiata di 1 limone
2tuorli
olio di semi per friggere
Per lo sciroppo:
150g di zucchero
1/2 bicchiere d'acqua
la scorza tritata di un'arancia


Preparazione:
Lessate le patate e schiacciatele. Unite burro, farina a pioggia, 150g di zucchero, lievito sciolto nel latte, un pizzico di sale, la scorza di limone e i tuorli: lavorate a lungo fino a rendere l'impasto omogeneo.
Coprite e fate lievitare in un luogo tiepido per un'ora.
Tirate la pasta spessa un centrimetro, formate le ciambelline utilizzando 2 coppapasta. Lasciatele  lievitare ancora 30 minuti su un telo infarinato.
Fate sobbollire per 10 minuti zucchero, acqua e scorza di mandarino e arancia. Filtrate lo sciroppo e lasciate intiepidire.
Friggete le ciambelline: risulteranno gonfie e dorate. Passatele nello sciroppo e poi nello zucchero rimasto.