martedì, ottobre 04, 2011

La "Schwarzwald", ovvero una finta torta di compleanno....


Per farmi perdonare di non avere cucinato una torta di compleanno al momento dovuto, ho prodotto la bomba calorica piu' pesante di cui avessi mai avuto memoria e cosi' si è materializzata la "Schwarzwald"(o "Torta Foresta Nera").

Quando abitavo in casa dello studente, infatti, il mio amico Alessio (grande virtuoso gastronomico) ci deliziava almeno una volta all'anno, o comunque nelle occasioni speciali, di questo meraviglioso mostro di colesterolo e sempre in quell' epoca lontana, in cui acidita' di stomaco e ritenzione idrica non rientravano ancora nel mio vocabolario, questa torta era il vero paradiso in terra!


Quindi leggete bene quelle "virgolette" prima di mettervi ai fornelli, che non sono a caso, vi daranno esattamente la cifra di cio' che vi accingete a produrre...
E spero, che questa post- torta di compleanno valga almeno per due! Visto che dovevo fare ammenda non potevo certo lesinare in impegno e calorie!






Ingredienti per la base:
200 gr di farina
180 gr di zucchero
80 gr di burro
80 gr di cacao
200 ml di panna o yogurt bianco
4 uova
1 bustina di lievito

In una terrina mettere i rossi e lo zucchero, mescolare. In una terrina diversa montare i bianchi a neve.
Aggiungere il burro a temperatura ambiente, mescolare. Aggiungere farina, lievito, cacao, mescolare. Aggiungere la panna o lo yogurt (con lo yogurt viene più' leggera). Incorporare una meta' dei bianchi a neve mescolando dal basso verso l'alto per nn smontare la neve (aggiungerne quanto serve per ottenere un imposto morbido ma non troppo liquido). Mettere il composto in una teglia imburrata e infarinata cuocere in forno a 180' per 40 minuti.  Ripete tutta l'operazione una seconda volta, avete bisogno di due torte per fare 4 strati.

Per la farcitura:
Panna montata 3 o 4 brichi (meglio se nn vegetale)
Marmellata
Amarene sciroppate
Cioccolato fondente da grattuggiare

Quando le due torte sono pronte e sono fredde tagliare le basi a meta' per lungo. Mettere un primo strato di torta e cospargere con la marmellata. Mettere il secondo strato di torta e cospargere con la panna montata e le amarene sciroppate tagliate a meta'. Mettere il terzo strato di torta e cospargere di nuovo con la marmellata. Appoggiare l'ultimo strato di torta.
Coprire il mattone ottenuto con la panna montata e guarnire sopra con il cioccolato in scaglie. Lasciareil tutto in frigo e il giorno dopo dovreste avere una bomba calorica.

P:S: quando tagliate la torta a metà grattate anche in parte la crosta della torta, così' assorbirà meglio la panna.