domenica, dicembre 12, 2010

Posticipo d'autunno...fichi,crudo e gorgonzola


Questa ricetta si racconta da sola, forse all'inizio di dicembre non è piu' così attuale, i fichi sono già una merce rara, ma vale assolutamente la pena provarla.
Per esser sincera l'avevo preparata ancora ad ottobre e  la foto ce l'avevo nel cassetto da qualche mese, mi è ritornata tra le mani solo oggi mentre facevo un'pò d'ordine e mi è venuta fame vedendola, quindi l'ho postata in extremis...non me ne vogliate, anzi sarebbe  divertente attualizzarla e sostituire il fico settembrino con qcosa di piu' facile da reperire in dicembre tipo il melone, sissignore, sono seria, sto parlando del melone invernale, quella razza bianca, che si chiama anche melone d'inverno e che in turchia, grecia, sicilia o marocco, proprio d'inverno viene servito con gli antipasti e accompagnato da bicchierini di raki, ouzo e rakia.
Due anni fa ho trascorso il capodanno ad Istanbul e lì il melone arrivava d'ordinanza insieme agli antipasti (Meze), se siete curiosi potete documentarvi, qui:http://it.wikipedia.org/wiki/Cucumis_melo

 





Naturalmente io ho scelto, visto le mie origini, il prosciutto di Parma, voi potete abbinare quello che volete, ma la morte sua sarebbe il culatello, se ve lo potete permettere...