martedì, dicembre 09, 2014

9 Dicembre. Polpettine della vigilia



Vi prego ammettetelo, ditelo ad alta voce, tiratelo fuori: il crostino col burro e il salmone mi ha rotto...non ne posso più del ricciolo di burro, che non fa la curva e del pan carré bruciacchiato sotto, perché al brindisi col prosecco lo abbiamo lasciato nel tostapane!


Quest'anno vale la pena ponderare un'alternativa: con gli stessi ingredienti del crostino, ossia, il pane e il salmone, quello che vi arriva col pacco di Natale, che lo finirete ad Agosto, perchè tanto nei pacchi non manca mai, quest'anno lo rivisitiamo e ne facciamo delle golosissime polpettine al salmone e pane.


Ingredienti per 20 polpette:

100g di salmone
la mollica di un panino raffermo senza la crosta
1 uovo
1 tazza di latte
1 tazza di pan grattato
1 tazza di olio di semi per friggere
semi di finocchio
pepe
menta secca

Preparazione:

Mettete a bagno la mollica del panino raffermo con il latte per 10 minuti. Tagliate il salmone a pezzettini piccoli, tipo macinato. In una ciotola mescolate il salmone alla mollica strizzata e spezzettata. Aggiungete il pepe e le spezie e mescolate. Unite l'uovo e impastate il tutto. Unite il pangrattato fino ad ottenere un impasto abbastanza solido. Formate delle polpettine grosse come una noce. Infarinatele. Friggetele in padella in un bicchiere di olio di semi ben caldo, per pochi minuti, non appena prendono un colore dorato, scolatele su carta da cucina.
Naturalmente, vi basterà raddoppiare o triplicare le dosi per ottenere più polpette, dalla dose indicata ricaverete circa 20 polpettine.